In vigore la nuova riforma del Codice del Consumo

In attuazione della Direttiva UE 2019/771, il Decreto Legislativo 4 novembre 2021 n. 170 ha introdotto una serie di modifiche al Codice del Consumo, destinate ad applicarsi a tutti i contratti di vendita tra un consumatore e un venditore, online compresi, stipulati  dopo il 1° gennaio 2022.

La materia che viene rivista e rinnovata dal decreto legislativo, è quella della di conformità. Non si può certo parlare di uno stravolgimento, come invece a suo tempo può essere stato in ambito di contratti a distanza. Infatti, il precedente Decreto Legislativo n. 21/2014 aveva previsto molte novità, ad esempio, in materia di rischio nella spedizione, mezzi di pagamento e diritto di recesso.

Ad ogni modo, non v’è dubbio che gli operatori del settore, inclusi i venditori online, debbano adeguarsi alle novità, aggiornando anche le condizioni di vendita dei loro negozi online.

Per i Soci AICEL è stata predisposta una Guida esplicativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.