Protezione dei dati in Cina: nuovo segnale per i consumatori e-Commerce

A new Chinese data protection landscape is slowly taking shape.
La Cina invia un chiaro segnale, vuole aumentare la protezione dei dati sia dei cittadini che dei consumatori. Il 25 ottobre 2013 il Comitato Permanente del Congresso Nazionale del Popolo della Repubblica Popolare Cinese ha emanato una legge sulla tutela dei diritti dei consumatori, che entrerà in vigore il 15 marzo 2014.

In base alle modifiche , le imprese dovranno:

  • ottenere il consenso del consumatore per la raccolta e l’utilizzo dei loro dati personali;
  • informare esplicitamente il consumatore della finalità, i metodi e la portata per la raccolta e l’utilizzo delle informazioni ;
  • mantenere le informazioni strettamente confidenziali;
  • non divulgare, vendere o fornire illegalmente le informazioni a terzi;
  • adottare misure tecniche o di altro per garantire la sicurezza delle informazioni;
  • adottare misure per mitigare eventuali danni risultanti da qualsiasi divulgazione effettiva o sospetta non autorizzata delle informazioni;
  • non comunicare informazioni commerciali o di marketing senza il consenso o la richiesta di un consumatore.

L’ emendamento è un chiaro segnale alle imprese che la Cina vuole aumentare la protezione dei dati dei consumatori.

testo completo: http://www.dataguidance.com/news.asp?id=2130

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *