Tre modi in cui gli smartphone e i tablet stanno cambiando il mondo della vendita al dettaglio e dell’e-commerce

Introdurre un’app o una versione Mobile del proprio sito permette al consumatore di connettersi più facilmente con l’aspetto social di un business, unendo in un gesto l’acquisto e le interazioni sui social network.

Con la previsione che le vendite attraverso supporti mobili continueranno a crescere quest’anno, non meraviglia che tablet e smartphone stiano diventando essenziali nell’e-commerce. Le aziende devono adattarsi alle richieste crescenti dei consumatori, poiché questi dispositivi sono ormai parte integrante della vita quotidiana. Una vendita al dettaglio che comprenda vari canali è in continuo sviluppo, e qui spieghiamo i tre motivi per i quali ogni azienda dovrebbe prestare attenzione ai dispositivi Mobile per aiutare la crescita dei propri profitti.

 

1) Una vetrina alternativa

Il mondo dell’e-commerce si è ampliato, includendo lo shopping su dispositivi Mobile. Anche se il computer o portatile rimangono i luoghi preferiti dai quali fare ricerca sui prodotti che si cercano, i dispositivi Mobile li hanno superati quando si tratta di quali canali i consumatori scelgono per gli acquisti. Quando gli sviluppi tecnologici aprono la piattaforma e-commerce a smarphone e tablet, rinunciare ad una vetrina Mobile fa perdere una grossa parte del mercato attuale; l’80% di chi usa internet possiede uno smartphone.

Sono molti i consumatori che sfogliano i cataloghi online mentre sono a spasso: la convenienza dello shopping da dispositivi mobile e l’accesso universale (basta un qualsiasi dispositivo e l’accesso a internet), la rende una soluzione facile per i consumatori per comprare quello che vogliono dal negozio virtuale che preferiscono. E’ ormai molto semplice creare un sito che sia compatibile con l’accesso da dispositivi Mobile, assicurare una navigazione semplice attraverso l’intero sito, inclusa la chiusura della vendita e la transazione d’acquisto. I consumatori oggi hanno più fiducia nella sicurezza dei pagamenti online di quanto sia mai stato prima.

Approfittare della moda delle app è un modo utile per raggiungere nuovi clienti potenziali. I consumatori passano molto tempo sulle app degli smartphone, e le statistiche indicano che le persone preferiscono usare le app invece dei siti per fare acquisti dai propri dispositivi mobile. Le app possono essere create appositamente in modo da rendere la procedura d’acquisto il più semplice possibile, aumentando quindi la probabilità di vendita. Se si guarda all’esempio di ASOS si capisce perfettamente il lavoro fatto per sviluppare le piattaforme Mobile, che sono essenziali alle loro vendite; conoscono il proprio mercato e hanno adattato il loro commercio online per andare incontro ad ogni richiesta e abbracciare ogni tecnologia.

 

2) Accesso libero a internet dentro i negozi

Grandi nomi della vendita al dettaglio come John Lewis e Marks & Spencer hanno osservato che offrire accesso gratuito a internet all’interno dei propri negozi ha aiutato la crescita delle vendite. Non solo dà ai clienti un incentivo in più per fare acquisti in quei negozi, ma dà anche ai propri dipendenti accesso immediato a informazioni sui prodotti, il che di conseguenza rende il servizio clienti più rapido e competente.

Il wi-fi gratuito può aumentare il tempo che un cliente passa nel negozio, e questo specialmente in quei negozi forniti anche di una zona bar/caffetteria. Con l’accesso al catalogo online, viene aiutato tutto il processo di compravendita, facendo confluire l’attività di acquisto nel negozio stesso con la convenienza dello shopping online. I dati indicano che molti clienti usano questo servizio per comparare prodotti e prezzi, e per leggere le valutazioni dei clienti su un determinato prodotto, prima di acquistare.

 

3) Strumento di ricerca di mercato

I dispositivi Mobile sono uno dei modi per seguire i trend (le tendenze) dei consumatori, abitudini e preferenze, costituiscono quindi un perfetto strumento di ricerca per il marketing. Ogni azienda può arricchire le proprie strategie di marketing tenendo d’occhio i dati che riceve dal traffico proveniente da dispositivi mobile, che aiutano a capire il comportamento e le richieste dei propri clienti.

I dispositivi con GPS attivati permettono alle aziende di fare promozioni specifiche per determinati negozi, il tutto mescolato in modo naturale con i risultati delle ricerche del consumatore. E’ anche possibile, specialmente nel caso delle app da scaricare, determinare la location specifica dei tuoi clienti. Tenendo questo a mente, può diventare un dettaglio di valore incalcolabile quello di spingere campagne pubblicitarie con un target così specifico.

Introdurre un’app o un sito compatibile con i supporti Mobile consente ai clienti di connettersi più facilmente con il profilo social di un’azienda, facendo diventare le interazioni personali e gli acquisti parte di una stessa esperienza. Le aziende che riescono a raggiungere un buon seguito sui social media possono usarlo a proprio vantaggio per aumentare direttamente le vendite online da smartphone e tablet. Promozioni ed eventi speciali possono diventare parte di una strategia di marketing che possa efficacemente far crescere il tasso di conversione da dispositivi mobile, come ad esempio codici di sconto che si ottengono esclusivamente attraverso la app dell’azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *