google: filtro sugli e-commerce qui

option
la nuova opzione

Google ha inserito nuove opzioni sui risultati delle ricerche che potrebbero essere importanti per il settore e-commerce.
Le ricerche effettuate, per ora solo con la versione inglese di Google, hanno un nuovo link “Show Options” che permette di aprire un menu laterale contenente una serie di opzioni per filtrare i risultati della .

In particolare, alle opzioni che già conosciamo, è stata aggiunta la possibilità di filtrare i siti di e-commerce attraverso due nuovi link: “Fewer shopping sites” e “More shopping sites
Il primo link rimuove dalle SERP tutti quei risultati provenienti da , il secondo invece ne fa apparire di più.

I risultati della SERP
I risultati della SERP

L'introduzione di questi due nuovi link è stata giustificata come utile strumento per quanti fanno infocommerce ovvero cercano informazioni su un determinato prodotto senza avere l'intenzione reale di acquistarlo (almeno non subito).

Questa opzione dovrà essere necessariamente considerata in fase di progettazione e messa in produzione dei nostri e-store. La possibilità di aumentare i risultati provenienti da e-commerce attraverso il link “More shopping sites” è una occasione in più per veicolare quel traffico davvero interessato al nostro prodotto.

Dall'altra, la possibilità di escludere i siti e-commerce, potrebbe rendere ancora più interessante il ricorso a siti web (portali, blog, forum) da affiancare all'e-store e utilizzati per generare contenuti sui prodotti.

Quello che non è ben chiaro quali aspetti vengano considerati da Google per identificare un e-shop da un normale web.

Fonte: Tiziano Fogliata

Andrea Spedale

Da sempre appassionato di informatica e commercio. Queste passioni hanno influenzato le scelte formative (perito informatico, laurea in economia e commercio con tesi “marketing e nuove tecnologie di comunicazione”) e le scelte di vita (imprenditore ed e-imprenditore). E' un imprenditore nel settore industriale e dall’ottobre 2002 anche un e-imprenditore con diversi negozi attivi on-line in 3 diversi settori. Nel settembre 2004 ha dato il via al progetto aicel e nel e settembre 2007 ha fondato AICEL la prima e unica associazione italiana dedicata al commercio elettronico dove attualmente ricopre la carica di presidente.

1 Commento
  1. Sono apssati molti mesi e ad oggi in Italia ancora non c’è. In UK c’è sempre quindi non dovrebbe trattarsi di un test… speriamo che arrivi anche in Italia: secondo me è una buona opportunità.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

CONTATTI

Via Lana, 5 | 25020 FLERO (BS)

Tel 030.358.03.78
redazione@lineaecommerce.it

LINEAeCOMMERCE

Lo spazio dedicato all'informazione, alle notizie e a tutti gli aggiornamenti sul mondo del commercio elettronico

CHI SIAMO

Linea ecommerce è un prodotto editoriale curato da Aicel (Associazione italiana commercio elettronico) con l'obiettivo di fare cultura e informazione sul mondo delle vendite online di beni e servizi, sugli sviluppi normativi del settore e più in generale sul digitale. Un canale per essere sempre aggiornati riguardo all'evoluzione dell'ecommerce e alle sue tendenze.