L’Informativa sul trattamento dati nell’e-commerce qui

In questo periodo l' per la Protezione dei Dati Personali (c.d. Garante Privacy) ha incaricato il nucleo speciale della Guardia di Finanza di condurre – tramite le Tenenze locali – ampie ispezioni sui siti web, in particolare con riferimento agli obblighi di fornire informativa sul trattamento dei dati ex art. 13 D.lgs 196/03 (c.d. Codice Privacy) e sull'acquisizione del consenso alle comunicazioni di cui all'art 23 del medesimo D.lgs 196/03.

Ricordiamo che il Titolare del trattamento deve – tra le altre – rendere informazioni circa:
– le finalità e le modalità del trattamento cui sono destinati i dati;
– la natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati;
– le conseguenze di un eventuale rifiuto di rispondere;
– i soggetti o le categorie di soggetti quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati, e l'ambito di diffusione dei dati medesimi;
– i diritti di cui all'articolo 7;
– gli estremi identificativi del titolare e, se designati, del rappresentante nel territorio dello Stato ai sensi dell'articolo 5 e del responsabile.
Quando il titolare ha designato più responsabili è indicato almeno uno di essi, indicando il sito della rete di comunicazione o le modalità attraverso le quali è conoscibile in modo agevole l'elenco aggiornato dei responsabili. Quando è stato designato un responsabile per il riscontro all'interessato in caso di esercizio dei diritti di cui all'articolo 7, è indicato tale responsabile.
Il dovrebbe verificare attentamente la rispondenza alla normativa delle informative rese attraverso i propri siti.
Si ricorda che non esiste una informativa standard, valida per tutti i siti, ma le informative (che devono necessariamente precedere un qualsiasi conferimento di dati da parte degli Interessati) devono essere calibrate sulla specificità dell'attività svolta, nel settore merceologico e configurate – anche tecnicamente – in modo giuridicamente corretto.
Gianluca Carobene

L'Avvocato Gianluca Carobene è cultore di Diritto Internazionale presso l'Università di Heidelberg, Cultore della materia del diritto industriale presso la Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Padova, Cultore della materia del diritto brevettuale presso la Facoltà di Medicina - Biotecnologie - dell'Università degli Studi di Padova, docente in materia di Information Technology e Consulente Privacy per Enti Privati, Enti Pubblici ed Associazioni di settore.

Non ci sono ancora commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

CONTATTI

Via Lana, 5 | 25020 FLERO (BS)

Tel 030.358.03.78
redazione@lineaecommerce.it

LINEAeCOMMERCE

Lo spazio dedicato all'informazione, alle notizie e a tutti gli aggiornamenti sul mondo del commercio elettronico

CHI SIAMO

Linea ecommerce è un prodotto editoriale curato da Aicel (Associazione italiana commercio elettronico) con l'obiettivo di fare cultura e informazione sul mondo delle vendite online di beni e servizi, sugli sviluppi normativi del settore e più in generale sul digitale. Un canale per essere sempre aggiornati riguardo all'evoluzione dell'ecommerce e alle sue tendenze.