Il Codice Etico del Venditore onLine

la crescita dell’e-commerce passa dal rafforzamento del rapporto di fiducia con i Consumatori: il definisce le norme di buon comportamento

In un comparto come quello dell’e-commerce, dati alla mano in forte crescita anche in Italia (nel 2019 un incremento del 15% rispetto all’anno precedente con un giro d’affari complessivo stimato intorno ai 31,5 miliardi di euro), l’individuazione di norme certe e la definizione di prassi comportamentali virtuose e adeguate alle specificità del settore risultano quantomai necessarie per garantire un equilibrato sviluppo del sistema. 

In quest’ottica, è lo stesso ad incoraggiare le associazioni e le organizzazioni imprenditoriali e professionali ad adottare appositi codici di condotta, “che definiscono il comportamento dei professionisti che si impegnano a rispettare tali codici con l’indicazione del soggetto responsabile o dell’organismo incaricato del controllo della loro applicazione” (art. 27-bis).

Per questo , che dal 2007 rappresenta l’ e-commerce in Italia come di categoria annoverando tra i suoi soci oltre 1.000 aziende tra società internazionali ma anche medie e piccole realtà di eccellenza, ha da sempre un proprio Codice Etico.
Lo scopo è quello di assicurare al consumatore che i propri associati, nello svolgimento della loro attività di commercio elettronico, sono tenuti al rispetto di determinate norme comportamentali comuni, e che il loro operato è uniformato a principi di correttezza e professionalità, a beneficio dell’intero sistema e-commerce italiano.

Per garantire il rispetto del Codice di condotta da parte dei suoi associati, AICEL ha contestualmente istituito un Comitato dei Garanti finalizzato a ricevere le eventuali segnalazioni dei consumatori e intraprendere le iniziative più appropriate.

In tal senso, la corretta osservanza delle disposizioni di legge in materia di vendite a distanza (obblighi informativi, esercizio del diritto di recesso, ecc…) rappresenta la base di operatività per ogni associato, la cui azione non è valutabile solo nei termini di stretta applicazione delle norme di legge. L’eticità intesa dal Codice di condotta AICEL si fonda sulla convinta adesione a porsi, nelle diverse situazioni, ai più elevati standard di comportamento.

Puoi trovare il Codice di condotta AICEL al seguente link: https://www.aicel.org/codice-etico-dei-merchant-aicel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *