Autore: Manuela Borgese

9 modi per non rischiare € 2.600.000,00 per violazioni privacy

La società Foodinho, controllata da Glovo, è stata multata dal Garante con 2,6 milioni di Euro. Una sanzione che farà parlare e che metterà in allarme parecchi venditori on-line (e non solo).
Scopriamo assieme perché il Garante Privacy ha multato Foodinho e verifichiamo se anche tu potresti essere a rischio sanzione!

A quali condizioni posso inviare la newsletter ai miei clienti o contatti?

La newsletter si colloca fra le principali strategie di webmarketing a disposizione delle aziende, con spesso eccellenti risultati in termini di conversione e di fidelizzazione. Con riguardo al legittimo utilizzo di tale strumento sul piano del trattamento dei dati personali…

Il registro dei trattamenti: cos’è e come si redige

Come fare per tenere il registro dei trattamenti? Vediamo assieme forma e contenuti minimi richiesti dal GDPR e i suggerimenti del Garante

Come fare per redigere la cookie policy del tuo ecommerce

Cookie Policy

La cookie policy è il documento che descrive quali cookies sono usati, a che fine e con l’indicazione delle modalità di trattamento dei dati personali degli utenti.
Scopri cosa sono i cookies, che funzione svolgono e perché è importante che il tuo eCommerce abbia pubblicato una corretta Cookie Policy

UE, le principali novità del nuovo accordo per i consumatori

La Commissione europea ha pubblicato il suo nuovo accordo per i consumatori. Il nuovo accordo aggiornerà le seguenti quattro direttive esistenti: (i) clausole abusive nei contratti dei consumatori; (ii) tutela del consumatore nell’indicazione dei prezzi dei prodotti offerti ai consumatori;…

Garanzia ed Acquisto di beni difettosi, l’Europa apre un nuovo capitolo e chiede armonia fra gli acquisiti on/off line

In caso di vendita di beni rivelatisi difettosi non può esserci una disparità fra vendita online ed offline,  gli stessi  devono essere riparati o sostituiti diversamente il consumatore deve essere rimborsato e  possibilità per gli stati membri di  prevedere periodi…

Acquisti online: stop agli ostacoli sugli acquisti transfrontalieri

Approvate ieri in via definitiva dal Parlamento Europeo, le nuove norme vieteranno il “geoblocking” degli acquirenti che navigano su siti web di un altro Paese dell’UE e quindi consentiranno a tutti i cittadini UE di scegliere in quali siti acquistare beni…

Condizioni di vendita poco chiare e commissioni su carte di credito, scattano le sanzioni dell’Autorità

L’Autorità ha concluso sei procedimenti istruttori nei confronti dei professionisti che operano come agenzie e comparatori turistici online attraverso i siti www.it.lastminute.com, www.volagratis.com, www.opodo.it, www.govolo.it,www.edreams.it, www.gotogate.it. Le indagini sono state avviate anche sulla base di segnalazioni pervenute da associazioni di consumatori e ad esito dello Sweep 2016, cioè dell’attività…

Recepimento Psd2 e IFR, cosa cambia nel mondo dei pagamenti

Nell’ultima riunione dell’11/12/2017, il Consiglio dei Ministri ha emanato il decreto di recepimento della PSD2( Payment Services Directive), introducendo nel nostro ordinamento interessanti novità dell’ambito del servizi di pagamento e delle commissioni interbancarie sulle operazioni con carte di pagamento (cosiddetto…

Social marketing, nuova sanzione del Garante

No al social spam. Se un indirizzo email è presente su un social network non significa che possa essere utilizzato liberamente per qualsiasi scopo. Per inviare proposte commerciali, ad esempio, è sempre necessario il consenso dei destinatari. Per questi motivi il…

Il Parlamento Europeo approva oggi il regolamento ePrivacy

Regolamento eprivacy oggi  approvato dal European Parliament, ora apertura dei negoziati fra Council of the European Union  e European Commission su testo finale. L’approvazione finale del regolamento #ePrivacy aggiornerà le regole privacy sulle comunicazioni elettroniche. Punti cruciali: divieto di qualsiasi ulteriore…

Strong Consumer authentication, approvato lo standard tecnico dalla Commissione UE

Oggi la Commissione Europea ha pubblicato lo standard tecnico per il c.d. Strong Customer Authentication, cioè una misura di sicurezza richiesta dalla direttiva 2015 sui servizi di pagamento per abbattere il rischio delle frodi nei pagamenti elettronici.  I merchants non…

Click&collet, incremento per le vendite e opportunità per il merchant

Il 24% degli europei acquista di più in negozio con il click & collect Il 42 % dei consumatori provenienti da Francia, Germania, Regno Unito e Svezia hanno utilizzato click & collect negli ultimi dodici mesi. E un europeo su…

Vendita on-line alimenti Bio, nessuna eccezione per l’e-commerce

Vendita on-line alimenti bio: l’esenzione dai requisiti aggiuntivi prevista dal Regolamento 834/2007 nel caso di vendita diretta al consumatore non  non si applica all’ecommerce. Punto di svolta e di separazione nella recentissima sentenza della Corte di Giustizia 

Guida pratica per vendere in Europa

L’ambizioso ambito di crescita identificato dalla Commissione Europea nel c.d. Digital Single Market è uno dei programmi di punta su cui attualmente stanno ruotando tutte le azioni, normative, proposte e progetti a livello europeo. Nella consapevolezza che la crescita sia …

E-commerce e spam, i chiarimenti del Garante

L’ Autorità Garante per la protezione dei dati personali, avvia una procedura istruttoria per la grave violazione di quanto prescritto dalla legge sul consenso prestato dall’interessato, che deve essere sempre libero e specifico, a pena di sanzioni tra i 30.000…

Agcm e garanzia legale, nessun aggravio per il consumatore

Nella riunione del 27 settembre 2017, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha accettato gli impegni assunti da Whirlpool (marchi Indesit, Ariston, Ignis e Whirlpool, Bauknecht, Kitchen Aid, Scholtes. Whirlpool), Candy Hoover (marchi Candy, Hoover e Zerowatt) e Electrolux…

Scudo UE-USA sulla privacy dei dati personali trasmessi per fini commerciali, funziona ma può essere migliorato

Andrus Ansip, Vicepresidente della Commissione responsabile per il Mercato unico digitale, ha dichiarato: “La Commissione sostiene con vigore l’accordo sullo scudo per la privacy con gli USA, per rendere i trasferimenti internazionali di dati sicuri, a vantaggio delle imprese certificate,…

Geoblocking Last Stop

Geo-Blocking

Nell’impostazione attuale, il merchant non potrà utilizzare nessun ulteriore sistema di reindirizzamento su altro sito locale senza il consenso dell’utente o in forza di una disposizione europea o nazionale. A tali restrizioni si osserva che se non fosse stato per la possibilità riservata al merchant di limitare i sistemi di pagamenti a quelli ritenuti più sicuri e l’assenza di sanzioni nel caso di mancata traduzione del sito in una determinata lingua, davvero la posizione dei venditori sarebbe stata totalmente dimenticata e messa in ultimo piano.

La nuova ODR: obbligo, verità o bugia?

La nuova piattaforma europea, introdotta al fine di risolvere le controversie nascenti da contratto di vendita a distanza fra professionisti e consumatori stabiliti nell’Unione Europea, non rappresenta un obbligo per il merchant che dovrà solo indicarne in maniera visibile il link.