BRICS punta sull’e-commerce. Nasce Brics Pilot E-port Network qui

brics
BRICS Trade Ministers Meeting – Shanghai

Gli stati membri del BRICS – associazione di cinque paesi tra le maggiori economie emergenti Brasile Russia India Cina Sudafrica – hanno raggiunto un accordo sul dare maggiore priorità al commercio elettronico

I Ministri del Commercio interventui alla riunione di inizio agosto a Shanghai, hanno deciso di istituire un gruppo di lavoro sul commercio elettronico per le nazioni Brics e avviare immediatamente il processo di collaborazione.

Con la Cina come capofila, una collaborazione mirata sul commercio elettronico potrà accrescerà la vitalità commerciale tra le nazioni Brics. In particolare il commercio elettronico dovrebbe diventare un settore chiave nella cooperazione tra i paesi Brics.

La Cina, con il settore commercio elettronico cresciuto a 26,1 trilioni di Rmb nel 2016 -rappresentando il 40% della quota globale-  ha molto da condividere con la sua ricca esperienza nella costruzione di piattaforme di e-commerce, sistemi di pagamento digitale e logistica e può avere un ruolo chiave nel colmare il divario tra i paesi Brics.

Pechino ha proposto inoltre di costruire una piattaforma elettronica denominata Brics Pilot E-port Network per semplificare gli scambi e migliorare l'ambiente imprenditoriale, approvata nella riunione dei ministri degli Affari esteri. Con la rimozione delle barriere esistenti nella logistica e nelle dogane, ad esempio i prodotti agricoli e artigianali del Brasile, che hanno un notevole potenziale di mercato in Cina, godranno di una quota più elevata nelle esportazioni del paese verso la Cina, che ora è dominata dalle materie prime.

L'investimento totale in uscita dai paesi Brics è di quasi 200 miliardi di dollari, ma gli investimenti all'interno degli Stati membri rappresentano solo il 6 per cento del totale.

 

 

Andrea Spedale

Da sempre appassionato di informatica e commercio. Queste passioni hanno influenzato le scelte formative (perito informatico, laurea in economia e commercio con tesi “marketing e nuove tecnologie di comunicazione”) e le scelte di vita (imprenditore ed e-imprenditore). E' un imprenditore nel settore industriale e dall’ottobre 2002 anche un e-imprenditore con diversi negozi attivi on-line in 3 diversi settori. Nel settembre 2004 ha dato il via al progetto aicel e nel e settembre 2007 ha fondato AICEL la prima e unica associazione italiana dedicata al commercio elettronico dove attualmente ricopre la carica di presidente.

Non ci sono ancora commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

CONTATTI

Via Lana, 5 | 25020 FLERO (BS)

Tel 030.358.03.78
redazione@lineaecommerce.it

LINEAeCOMMERCE

Lo spazio dedicato all'informazione, alle notizie e a tutti gli aggiornamenti sul mondo del commercio elettronico

CHI SIAMO

Linea ecommerce è un prodotto editoriale curato da Aicel (Associazione italiana commercio elettronico) con l'obiettivo di fare cultura e informazione sul mondo delle vendite online di beni e servizi, sugli sviluppi normativi del settore e più in generale sul digitale. Un canale per essere sempre aggiornati riguardo all'evoluzione dell'ecommerce e alle sue tendenze.