L’influenza dei Blogs nel processo di acquisto

L’isituto di ricerca IPSOS MORI ha condotto uno studio sull’impatto dei Blogs nel processo di acquisto. Il risultato è stato ben sintetizzato con queste parole:
We all trust people’s opinion in the real world. Now we’ve proven the same link online, and it’s having a major impact on people’s buying behavior.
Word of mouth is no longer restricted to close friends and family, it can have the same level of influence upon millions of people across the world.”

Dalla ricerca condotta nel mese di Settembre 2006 su un campione di 2.214 cittadini Europei attivi in rete, è emerso come i blogs stiano diventando una reale forza nell’advertising dei prodotti e una variabile primaria nel processo d’acquisto.
I blogs sembrano godere di una credibilità seconda solo agli articoli dei quotidiani.
(30% quotidiani, 24% blogs, 17% spot TV, 14% e-mail marketing). 

i blogs godono di un'alta credibilità

La percentuale di credibilità sembra inoltre essere strettamente legata al valore medio degli acquisti. La fiducia riconosciuta ai blog sale al 30% fra quanti spendono più di 145,00 Euro al mese in acquisti on-line!

chi più spende più crede nelle affermazioni lette in un blog

 Ma ancora più importante sembra essere la capacità dei blogs di ‘bloccare’ o ‘favorire’ il processo di acquisto: circa un terzo degli intervistati (che corrisponderebbe a circa 40 milioni di cittadini) ha rinviato l’acquisto dopo aver letto commenti postati nei blogs!

una cattiva recensione in un blog può bloccare il processo di acquisto

 

 

Gli slides della ricerca sono scaricabili dal sito 


 

2 comments for “L’influenza dei Blogs nel processo di acquisto

  1. Barbara Bonaventura
    6 dicembre 2006 at 3:48 pm

    Cambia il mezzo, ma le abitudini delle persone restano le stesse.
    Il consiglio dei conoscenti è sempre prezioso e influente.
    Sia si parli di conoscenti reali che virtuali.

    ciao
    Barbara

  2. 13 febbraio 2009 at 11:06 am

    Credo che questo articolo evidenzi un fatto sempre più evidente quando si parla di Internet e blogging: la voce di un blogger viene percepita come molto più autentica rispetto a quella del semplice messaggio pubblicitario (sotto le sue svariate forme).

    Siamo saturati dalla pubblicità tradizionale, bombardati costantemente da messaggi che ci inducono molto spesso a fare scelte d’acquisto ‘forzate’…abbiamo bisogno di recuperare la nostra individualità come consumatori; vogliamo semplicemente che i nostri gusti vengano rispettati e desideriamo trasmetterli…il blogging ne è la conseguenza più immediata ed è normale che una opinione reale e ‘sentita’ valga molto di più che campagne pubblicitarie milionarie.

    Il marketing dovrebbe cambiare insieme alle persone e non cercare di cambiare coloro a cui si rivolge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *