IL CASO PRIVATEOUTLET.COM: LA RISPOSTA NON E’ L’OSCURAMENTO, MA LA TRASPARENZA

AICEL, da anni attiva – anche con l’iniziativa SonoSicuro (www.sonosicuro.it) – nel promuovere i siti di e-commerce che in modo sicuro, onesto e trasparente conducono il proprio business sulla Rete, ritiene determinante attivare una che dia la possibilità al consumatore di segnalare i siti non corretti ed essere così informato in merito all’affidabilità degli operatori e ad al loro riscontro presso gli acquirenti.

Il fatto che tale provvedimento sia preso dal darebbe inoltre forza all’impegno che questo Governo sta assumendo nei confronti dell’evoluzione digitale del nostro Paese, si iscriverebbe nell’ambito delle politiche favorevoli all’e-commerce sempre più presenti in sede comunitaria ed infine valorizzerebbe le buone pratiche e i progetti che sono emerse spontaneamente nel mercato.

“L’istituzione della Centrale Rischi”- dichiara Andrea Spedale, Presidente di Aicel – “è la sola modalità che possa aiutare il mercato nel suo complesso a maturare e nello stesso tempo che prevenga azioni unilaterali ed estreme come l’oscuramento del sito .com.
Aicel da anni sostiene che la trasparenza delle informazioni sia alla base dell’evoluzione di questo mercato” – prosegue il presidente dei merchant Italiani – “tanto più che è una delle caratteristiche della Rete. Il fatto che si possa fondare una Centrale Rischi promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico sarebbe una leva di crescita non solo per le aziende che operano in questo settore, ma per gli stessi consumatori che ne stanno decretando, anno dopo anno, il successo.”

 

97 comments for “IL CASO PRIVATEOUTLET.COM: LA RISPOSTA NON E’ L’OSCURAMENTO, MA LA TRASPARENZA

  1. Lisa Lambert
    15 marzo 2012 at 6:36 pm

    Gentili Clienti,

    Private Outlet desidera rendervi partecipi dello stupore dovuto alla decisione presa dall’ AGCM. Infatti la nostra Società non è mai stata informata di alcun procedimento intrapreso nei nostri riguardi.

    Avendo ora preso conoscenza di questo dossier, un comunicato stampa sarà pubblicato nei prossimi giorni.

    Teniamo a rassicurarvi sul fatto che questa decisione non interferisce in nessun caso sulla nostra attività commerciale, e non ha alcun impatto sugli ordini in corso. La nostra équipe continua a lavorare normalmente per assicurare la soddisfazione della nostra Clientela.

    Malgrado la chiusura temporanea del sito Private Outlet in Italia, sia il Servizio Clienti che il servizio di Mediazione sono raggiungibili via mail al contatto contact_it@privateoutlet.com o via telefono al numero (0039) 06 96 74 90 00 dalle 9:00 alle 17:00 per rispondere alle vostre domande e fornirvi ogni genere d’informazione riguardo ai vostri ordini.

    Private Outlet vanta decine di migliaia di Clienti fedeli e soddisfatti. Contiamo sul vostro sostegno attraverso i forum per proseguire insieme questa bella avventura.

    Vi ringraziamo in anticipo della vostra comprensione e restiamo a completa disposizione per qualsiasi ulteriore informazione.

    Cordialmente,

    Lisa Lambert
    Servizio di Mediazione
    Private Outlet

  2. 17 marzo 2012 at 8:56 am

    da qualche anno effettuo acquisti su private outlet senza alcun problema – soltanto qualche ritardo nella consegna

  3. Giovanni
    20 marzo 2012 at 6:20 pm

    Salve,ho acquistato in data 18.02.12 nella campagna aquisto marca Lola Cruz – Xacaret pagando con Paypal.In data 16.03.2012 mi inviano l’ email di conferma ma il Link di spedizione è sbagliato.
    Contatto il giorno 16.03.2012 facendo notate cio’ ma mi dicono che Bartolini non genere prima delle successive 48 ore la tracciabilità del pacco.In data 19.03.2012 richiamo sollevando lo stesso identico problema,ma mi ripondono che ilpacco deve arrivare prima con un corriere internazionale in Italia da Bartolini poi Bartolini effettuera la spedizione standard in 3 o 4 giorni lavorativi,il tutto entro il
    24.03.2012.Mi chiedo,dati gli ultimi risvolti apro già ora la contestazione con PayPal o attendo il secondo termine da loro datomi?
    Grazie

  4. PATRIZIA
    27 marzo 2012 at 4:06 pm

    Ciao ho effettuato il mio ordine è

    Ordine Pampers – Huggies n°OC1002303359

    Il 19 marzo scorso mi è arrivata una mail che mi informava che l’ordine era stato spedito tramite bartolini con il seguente codice track 089148170631985, il codice risulta essere inesistente e bartolini mi informa che la spedizione è inesistente

  5. Lisa Lambert
    30 marzo 2012 at 11:32 am

    Gentili Clienti,

    Private Outlet ha il piacere di annunciare a voi tutti la riapertura immediata del nostro sito internet e di tutti i siti della galassia Private Outlet.

    In seguito alle note vicende legate all’oscuramento temporaneo del nostro sito internet per via di una verifica intrapresa dall’AGCM nei nostri confronti, Private Outlet, sicura della propria posizione e certa della buona fede rispetto alle contestazioni attribuite, ha pienamente collaborato a tutte le richieste di chiarimento trasmesse superando l’esame a pieni voti.

    Abbiamo dimostrato con i fatti la professionalità e la serietà della nostra Azienda che si fregia di un rapporto diretto, chiaro e volto alla risoluzione sistematica, caso per caso, delle problematiche relative ai nostri clienti.

    Come qualsiasi realtà in forte crescita, anche Private Outlet ha affrontato e affronta problematiche del tutto normali e fisiologiche nel campo dell’e-commerce e aver superato questo esame con un bel 10 in pagella è per noi l’ennesima dimostrazione della bontà del nostro lavoro e della vivacità imprenditoriale che ci contraddistingue, una realtà con più di 6 milioni di Membri in Europa, di cui 1.5 milioni solo in Italia.

    E’ per questo che teniamo a ringraziare tutti coloro che attraverso i blog e forum ci hanno presentato innumerevoli attestati di stima e supporto: Vi ringraziamo di cuore.

    Private Outlet proporrà in esclusiva per i suoi membri italiani e fino a Domenica I Maggio “PO Days” con degli sconti che potranno raggiungere il -90%.

    A presto su Private Outlet!

    Lisa Lambert

  6. Massimo Visconti
    29 agosto 2012 at 8:16 am

    Avevo eseguito un ordine su Private Outlet n. OC00000001001594035
    avevo ordinato una giacca 14 mesi fa in pelle mac douglas nera taglia 56.
    Mi sono visto arrivare dopo oltre 2 mesi un pacco mal fatto,semplicemente una busta di plastica del corriere bartolini con dentro la giacca arrotolata.
    Ho aperto e l’etichetta della marca mac douglas era scollata, sotto alla stessa c’é l’etichetta originale della giacca che riporta la marca “MADDISON”,e addirittura una altra etichetta attaccata col cordino con su una scritta “Manipol” si vedeva chiaramente che l’etichetta mac douglas é stata appiccicata in qualche modo. (CONTRAFFAZIONE DI MERCE!!!)
    Ma questo non sarebbe niente (quasi niente…é falsificazione…) in tutta la giacca non c’é in nessun punto un qualcosa che riporti la taglia della stessa! doveva essere una taglia 56 come da mio ordine, ma mio marito provandola gli mancavano 10 centimetri di maniche, sara’ stata una 50 al massimo come taglia.
    I tempi di consegna sono biblici, modalità di imballaggio iuna vera merda e qualità della merce pessima.
    HO mandato 5 email per poter effetuare il reso, ma nisba, nessuna risposta, ho provato a chiamare il numero di assistenza in italia ma neanche dopo 100 telefonate ha risposto mai nessuno, sono dei buffoni veri, contraffattori e ladri!
    Questi infami di Private Outlet non si sono fatti sentire per ben 14 mesi, e solo ora mi hanno mandato una mail in cui accettano la mia “richiesta di reso” quando per legge la richiesta di reso ha termine massimo di 30 giorni!! Ormai quella ciofeca di giacca l’ho buttata da un anno nel secchio dell’immondizia.
    Ho documentato tutto con materiale fotografico, posso inviarve le foto a ogni utente che me le chiedera’ e continuero’ a gettare fango su Private Outlet fino a che trovero’ un sito che richieda opinioni su di esso!!
    STATE ALLA LARGA DA PRIVATE OUTLET!!

  7. Lisa Lambert
    4 ottobre 2012 at 9:23 am

    Gentile Massimo Visconti,

    Ho appena ricevuto conferma dal nostro servizio clienti che il suo ordine è già stato rimborsato il 03/09/12.

    Resto a sua disposizione per ogni altro chiarimento.

    Cordialmente,
    Lisa Lambert
    Servizio mediazione di Private Outlet

  8. 5 ottobre 2012 at 12:23 am

    Grazie per l’immediata risposta

  9. Massimo Visconti
    5 ottobre 2012 at 12:29 am

    Salve sig. Ra Lambert, anche se con 9 mesi circa di ritardo avete effettivamente rimborsato il mio ordine, per questo vi ringrazio e le comunico che ho gia’ fatto un nuovo ordine su PO perche’ voglio pensare che sia stato un caso sfortunato e sicuramente non si ripeterà piu’.
    Cordali saluti
    Massimo Visconti

  10. Lisa Lambert
    5 ottobre 2012 at 9:07 am

    Gentile Massimo Visconti,

    La ringraziamo per il suo messaggio e restioamo a sua completa disposizion per qualsiasi ulteriore chiarimento.

    Cordialmente,
    Lisa Lambert
    Servizio mediazione di Private Outlet

  11. lavinia
    6 novembre 2012 at 12:00 pm

    Sono due mesi che ho aquistato una gonna e non mi arriva piu’… L’ordine e il seguente “Ordine Miss Sixty N°OC1003303072 dell’ 10/09/2012”

    Non so se questo sito e sicuro visto che sono poco seri. . . Nessun rimborso…

    Poi sull’ sito e un mese che c’è scritto così: “Il suo ordine e stato spedito oggi stesso”

  12. 6 novembre 2012 at 12:01 pm

    mi riferivo al sito Private outlet

  13. 6 novembre 2012 at 3:10 pm

    Gentile Lavinia,

    mi dispiace che sia arrivata a dubitare della serietà di Private Outlet.
    Ho immediatamente informato il servizio clienti affinché sia contattata nelle prossime ore e possa ricevere le dovute informazioni in merito al suo ordine.

    Cordiali saluti,
    Lisa Lambert
    Servizio mediazione di Private Outlet

  14. 6 novembre 2012 at 3:39 pm

    Buongiorno Lavinia,
    l’azienda titolare di privateoutlet.com non risulta essere fra le aziende associate aicel ne, tantomento, l’eStore raggiungibile all’indirizzo privateoutlet.com è certificato da SonoSicuro.
    La certificazione SonoSicuro è rilasciata solo ai soci Aicel che hanno sottoscritto e rispettano un codice di comportamento ma sopratutto solo dopo che l’eStore ha superato positivamente tutti i controlli effettuati dal pool di certificatori AICEL.

    Privateoutlet.com, nella persona della Sig.ra Lambert, ha sempre prontamente risposto ad ogni richiesta postata su queste pagine e ha sempre provveduto a risolvere positivamente ogni problema. Riteniamo che questo modo di procedere sia segno di correttezza e serietà.

  15. giovanni
    14 dicembre 2012 at 4:14 pm

    Leggo con piacere che il servizio di mediazione di privateoutlet dialoga su questi spazi in maniera tempestiva. In altri forum ho trovato l’indirizzo mediazione@private…. e qui leggo ancora un altro indirizzo contact… Approfitto di questo spazio per fare la seguente segnalazione: l’ordine POB00000000000003918960, confermato via mail e il cui importo è stato correttamente stornato dalla carta utilizzata, non compare nello spazio “i miei ordini”. Volevo rassicurazioni in merito.
    Grazie

  16. Lisa Lambert
    17 dicembre 2012 at 11:47 am

    Buongiorno Giovanni,

    mi dispiace non aver letto il suo messaggio prima.

    Il servizio clienti mi ha comunicato che è stato già informato dello stato del Suo ordine.

    Resto in ogni caso a Sua disposizione per qualsiasi ulteriore informazione necessiti.

    Cordiali saluti
    Lisa Lambert
    Mediatrice Private Outlet

  17. DORELLA PULITO
    18 dicembre 2012 at 8:28 pm

    anch’io ho effettuato un acquisto in data 23.11.2012 sul sito private outlet e nonostante la marea di recensioni pessime sparse sul web,ho voluto dare fiducia all’azienda,pensando che questi fossero casi isolati.ebbene il termine di arrivo del mio pacco è passato dal giorno 15.12.2012 e l’azienda non ha avuto nemmeno l’accortezza di comunicami che la consegna è in ritardo (come invece fanno le aziende SERIE!!)ma anzi , non risponde neanche alle mail,come vedo che fà con tutti i suoi clt.aspettoerò ancora qualche giorno per poi intraprendere un’azione legale. non acquisterò più sul vostro sito.

  18. giovanni
    18 dicembre 2012 at 11:05 pm

    Gentile Sig.ra Lambert,
    nel ringraziarla della sua risposta su questo spazio, la ringrazio anche per la risposta che mi ha inviato via mail, ma ribadisco che non è serio incamerare una cifra di 120 euro per un ordine non confermato. Cifra il cui riaccredito attendo entro venerdì, prima di rivolgermi alla polizia postale.
    Ci tengo a segnalarle che un altro ordine (OC1003910923)riporta un tracking che per Bartolini è inesistente. Inoltre nella mail del 14/12 mi avete detto che era stato spedito, nel mio spazio personale invece c’è scritto che “verrà spedito tra il 20 Dicembre 2012 e il 21 Dicembre 2012”.
    Pensando al tracking inesistente le chiedo: trattandosi di un piumino, posso realmente avere la speranza che arrivi prima della fine dell’inverno?
    Grazie mille

  19. giovanni
    18 dicembre 2012 at 11:08 pm

    … dimenticavo. Un rigo sopra l’affermazione “Il tuo ordine verrà spedito tra il 20 Dicembre 2012 e il 21 Dicembre 2012” c’è scritto “Lo stato del tuo ordine : Ordine spedito”.
    Ma è uno scherzo?

  20. Lisa Lambert
    19 dicembre 2012 at 9:49 am

    Buongiorno Signor Giovanni,

    spero che abbia già ricevuto il rimborso dell’ordine OC1003918960. Capisco il Suo disappunto per non aver ricevuto l’articolo ordinato e per aver comunque dovuto pagare, ma come Le abbiamo comunicato si è trattato di un problema informatico che non ha permesso la corretta registrazione del Suo ordine. Le porgo nuovamente le nostre scuse per questo incidente.

    Per quanto riguarda l’ordine OC1003910923, Le confermo che è stato effettivamente spedito il 14 dicembre, con qualche giorno di anticipo rispetto alla data prevista (tra il 20 e il 21 dicembre). Il numero di tracking viene pero’ attivato solamente nel momento in cui il pacco viene registrato nella rete di distribuzione di Bartolini. L’ordine è stato infatti spedito dalla Francia con un corriere internazionale ed è per questo motivo che Lei non può ancora seguirne il percorso sul sito di Bartolini e per loro il pacco risulta inesistente.
    Non appena il pacco sarà registrato al centro di smistamento di Bartolini, il numero di tracking sarà attivato e la consegna sarà effettuata nell’arco di pochissimi giorni.

    Resto a Sua disposizione per qualsiasi ulteriore informazione necessiti.

    Cordialmente,
    Lisa Lambert

  21. Lisa Lambert
    19 dicembre 2012 at 10:06 am

    Buongiorno Signora Pulito,

    il servizio clienti mi ha comunicato che le date previste per la spedizione del suo ordine, tra l’ 1.12.2012 et il 15.12.2012, sono state rispettate. Il pacco è stato infatti spedito il 10 dicembre dalla Francia. Come ho spiegato al Signor Giovanni nel commento precedente, il numero di tracking viene attivato non appena il pacco è registrato nella rete di distribuzione di Bartolini.
    Tuttavia la invito a contattare il nostro servizio clienti nel caso in cui il numero di tracking non dovesse essere attivo all’inizio della prossima settimana.

    Restando a Sua disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento in merito necessiti, Le porgo i miei più cordiali saluti.

    Lisa Lambert

  22. giovanni
    19 dicembre 2012 at 1:49 pm

    L’accredito atteso è arrivato a destinazione e la data di invio coincide con la risposta della Sig.ra Lambert. Su questo vi si deve riconoscere una completa efficienza. Adesso risolvetemi la questione surreale della spedizione.
    Grazie

  23. giovanni
    28 dicembre 2012 at 9:48 am

    Gentile sig.ra Lambert, questa mattina (28/12) il vostro servizio clienti mi ha detto che il pacco risulta smarrito da Bartolini a Milano.
    Riepilogo: un ordine confermato e poi annullato da voi “per problemi informatici” e intanto avete trattenuto 120,00 euro per oltre una settimana.
    Un altro ordine secondo voi è stato spedito ma smarrito, e intanto trattenete dal 13 dicembre 135,00 euro.
    A

  24. giovanni
    28 dicembre 2012 at 9:53 am

    continua…
    A questo punto voglia PUBBLICAMENTE dimostrare che il pacco che dite “essere stato smarrito da Bartolini a Milano” è stato realmente inviato dalla Francia indicando il corriere vper poter effettuare una ricerca dalla Francia. Al contrario, è npalese che avete trattenuto soldi illegittimamente anche nell’ordine che avete confermato, dopo averlo già fatto per l’ordine da voi prima confermato e poi annullato.
    Sig.ra Lambert, faccia chiarezza al più presto perchè sono determinato a far valere le mie ragioni di fronte a quella che avrebbe tutta l’aria di una condotta fraudolenta. Voglia smentirmi inviandomi i riferimenti del corriere francese in mnodo che io possa vedere se il pascco è mai stato realmente spedito.
    Infine, vogliate riaccreditarmi IMMEDIATAMENTE i 135,00 euro che trattenete dal 13 dicembre e se riuscite a rintracciare il fantomatico pacco spedito potete farne cosa volete.

    Grazie

  25. giovanni
    28 dicembre 2012 at 9:58 am

    Ultima nota: compro molto spesso online da altri siti super affidabili e non ho MAI avuto il minimo problema, stessa cosa dicasi del corriere Bartolini che ho notato nei commenti di altri utenti, è da voi nominato spesso come riferimento per gli smarrimenti… Dimostri che il pacco è mai arrivato a Bartolini fornendo i riferimenti del corriere francese, dopo di che avrà ancora una credibilità il sito Private Outlet.

  26. Lisa Lambert
    31 dicembre 2012 at 10:10 am

    Gentile Signor Giovanni,

    mi sembra strano che il nostro servizio clienti Le abbia comunicato che il pacco OC1003910923 sia stato smarrito, dato che non è stata fatta nessuna richiesta di rimborso al nostro servizio contabile. Se tuttavia le è stata data questa informazione errata me ne scuso.

    Le confermo che il pacco è stato registrato nella rete di distribuzione di Bartolini il 28 dicembre e dovrebbe quindi essere consegnato tra oggi e mercoledì. Il tracking è verificabile inserendo le 15 cifre del numero di spedizione (comunicatole via email) nella sezione “Rintraccia spedizioni” – alla voce in rosso “ID collo cliente” del sito di Bartolini.

    Resto a Sua disposizione per ulteriori chiarimenti in merito e colgo l’occasione per farle i miei migliori auguri di un buon inizio d’anno.

    Cordialmente,

    Lisa Lambert

  27. giovanni
    1 gennaio 2013 at 10:59 am

    Non capirò mai il motivo per cui un grande gruppo come privateoutlet abbia un sistema di gestione degli ordini così inefficace da causare certi disservizi che, a giudicare dalle pronunce dell’agcom, sono molto diffusi. Presentate ottimi articoli a buon prezzo, ma poi il tutto diviene un insieme di incertezze, dai dati di spedizione (mandate una mail di avvenuta spedizione mentre nello spazio personale l’ordine risulta “da spedire”), INCASSATE SOLDI PER ORDINI CHE ANNULLATEdopo averli confermati via mail, restituendolo dopo più di una settimana e il tracking che date risulta per oltre due settimane inesistente. perchè non comunicate il tracking dala Francia o cambiate corriere che per entrare in Italia ci mette 15 giorni? Consegna a piedi? peccato, non è certo così che si trattano i clienti, e le cortesi scuse che ha inviato più volte anche a me, pur accettandole per educazione, sinceramente non cambiano il malcontento. Per questo, mi indichi dove reperire la procedura esatta per cancellarmi dal sito e non ricevere alcuna mail. Per il prodotto che arriverà, aspetto di vedere se e cosa mi è stato inviato, visto che uno dei motivi che vi ha fatto sanzionare due volte dall’agcom è anche l’aver inviato prodotti errati con procedure di restituzione lunghe, o onerose o impossibili. Mi dispiace molto e non ho voglia di perdere altro tempo con voi. Grazie e buon lavoro.

  28. Lisa Lambert
    4 gennaio 2013 at 9:25 am

    Buongiorno Signor Giovanni,

    capisco il Suo malcontento e la Sua diffidenza visto che con i Suoi primi due ordini ha avuto dei problemi. Tuttavia posso assicurarLe che di solito la consegna della merce avviene in molto meno tempo rispetto a quello che è stato necessario per alcuni ordini in questo periodo. Inoltre i problemi con i nostri fornitori, che ci costringono ad annullare degli ordini, sono un’eccezione e non la regola.

    Se non desidera essere più membro di Private Outlet può inviare una breve email al servizio clienti attraverso il modulo disponibile sul nostro sito web. Le sarà poi inviata un’email di conferma dell’avvenuta cancellazione.

    Restando a Sua disposizione per ulteriori chiarimenti Le porgo i miei più cordiali saluti.

    Lisa Lambert

  29. Alice Pescarin
    8 gennaio 2013 at 1:30 pm

    Buongiorno, io cerco di avere il modulo di reso da 6 giorni, il servizio è scandaloso.
    Ho mandato almeno 5/6 richieste attraverso il modulo contattaci sul sito, scritto e mail e contattato il servizio clienti al numero indicato sul sito ma niente.
    Vorrei effettuare un reso per via di diversi disguidi:

    – la misura del cappotto ordinato è ben più grande di quanto indicato in scheda prodotto nella tabelle misure
    – c’è stato un ritardo nella consegna di 15 giorni
    – nella mail di conferma spedizione era indicato corriere Bartolini, purtroppo il pacco era stato inviato con DHL, questo ha causato ore di attesa ai centralini di Bartolini che ho ripetutamente chiamato nei giorni di attesa del pacco, ovviamente non ottenendo risposta perché non era il corriere che aveva in carico la mia consegna.

    Intanto il tempo passa, ho solo 4 giorni e non non potrò effettuare il mio reso in tempo. Sono molto arrabbiata per i disservizi, è assurdo, mi rivolgerò a una associazione per i consumatori.

    inviatemi al più presto il modulo per il reso e mi auguro non avvega a mie spese dopo tutto questo disservizio!!!!

  30. Lisa Lambert
    10 gennaio 2013 at 12:25 pm

    Buongiorno Alice,

    leggo solo oggi il messaggio lasciato sul forum, ma abbiamo già risolto il problema fortunatamente.

    Cordialmente,

    Lisa Lambert

  31. giovanni
    12 gennaio 2013 at 11:18 pm

    Nel fermo intento di cancellare il mio account, gentile signora Lambert, voglia prendere atto che l’art.5 delle condizioni d’uso dice che bisogna inviare “una lettere per posta normale” a Private outlet sas in Francia, altro che “breve email”. Se invece è come dice lei, mi dà l’indirizzo mail a cui fare riferimento?
    Grazie molte per i continui disservizi.

  32. Lisa Lambert
    14 gennaio 2013 at 2:40 pm

    Buongiorno Giovanni,

    ho trasmesso il suo messaggio al servizio clienti.

    Un’email di conferma dell’avvenuta eliminazione del suo account sarà inviata nelle prossime ore.

    Cordialmente,

    Lisa Lambert

  33. Roberto
    17 gennaio 2013 at 7:17 pm

    Buonasera,

    il mio ordine OC1004098899 reativo alla campagna SALDI DAL 9/01 al 13/01 con spedizione in 48 ore
    risulta da giorni spedito ma alla Bartolini non risulta nulla di tutto ciò.
    Dettando il code traking a loro risulta inesistente!
    Poichè ci troviamo già al giorno 17/01 quanti altri giorni dovrò aspettare per ricevere il mio ordine?

    Grazie.

  34. Lisa Lambert
    18 gennaio 2013 at 2:47 pm

    Buongiorno Roberto,

    il servizio clienti mi ha comunicato che il numero di spedizione è stato attivato ieri.

    Dovrebbe quindi ricevere il suo ordine tra oggi e domani. Puo’ comunque seguire il percorso del pacco sul sito di Bartolini inserendo il numero che Le abbiamo comunicato per email al momento della conferma della spedizione.

    Le auguro un buon fine settimana.

    Cordialmente,

    Lisa Lambert

  35. Alice Pescarin
    21 gennaio 2013 at 10:06 am

    Dopo numerose esperienze negative con questo shop ecco l’ultima, ho cercato di effettuare l’unsubscribe dal servizio newsletter e come potevo prevedere, non funziona.
    Chiedo di essere cancellata immediatamente dalla ricezione delle newsletter periodiche, settimanali, giornaliere, mensili e quant’altro. Non voglio più ricevere vostre comunicazioni.

    grazie.

  36. Lisa Lambert
    22 gennaio 2013 at 2:35 pm

    Buongiorno Alice,

    il servizio clienti è stato informato e provvederà oggi stesso ad annullare il suo abbonamento con la nostra newsletter.

    Cordiali saluti,

    Lisa Lambert

  37. Davide Piacentini
    15 febbraio 2013 at 6:49 pm

    Gentile sig.ra Lambert,
    Salve,
    ho fatto l’ordine delle calzature numero OC1004279367.
    I sandali bassi in tessuto ‘Lillian’ ordinati di Taglia : 38 al prezzo 29,70

    sono arrivati di taglia 37. Pertanto per me non sono calzabili.
    Ovviamente non essendo un errore a me imputabile, mi aspetto che provvediate a
    vostre spese al ritiro della merce e al conseguente riaccredito sul mio conto
    paypal attraverso il quale ho pagato. Attendo pertanto vostre disposizioni per
    la presa in carico del vostro corriere e la relativa tempistica del
    riaccredito.

    Vi ringrazio per la cortese collaborazione

  38. 16 febbraio 2013 at 11:01 pm

    grazie del post, ma non è questo il luogo adatto per queste richieste.

  39. Davide Piacentini
    17 febbraio 2013 at 12:32 am

    @andrea spedale. cortesemente mi linki dove posso postare la richiesta? grazie mille

  40. Francesco Magni
    9 aprile 2013 at 12:21 am

    Gent.ssma Lisa Lambert io non ho ancora mai acquistato nulla sul Vs. sito. Correro il rischio provando ad acquistare il 20/4 il prodotto più economico sul Vs sito che mi serva o meno, giusto per testarvi visto la sfilza di lamentele che trovo su diversi blog. Da questo dipenderà la serie di acquisti che ho intenzione di fare ( specie orologi visto che li colleziono ). Sperando che sia solo lo sfortunato caso di qualche cliente mi riservo di, in caso di Vs correttezza, avere premura nello smentire i Vs disservizi ma avrò la stessa premura nel disprezzarli ovunque mi sia possibile nel caso contrario. Sicuro di trovarmi contento e della Vs attenzione porgo Cordiali Saluti.

  41. Giovanni
    9 aprile 2013 at 10:33 am

    Gentile Sig.ra Lambert,
    proprio ora ho effettuato un ordine di 130,00 euro dal vostro sito al quale mi sono reiscritto dopo due precedenti ordini a dir poco tormentati.
    Ho riacquistato un cappotto che avevo già PROVATO ad acquistare a dicembre con una lunga trafila per il rimborso poichè l’ordine era stato prima accettato e poi annullato senza spiegazioni, o meglio scomparso dal sistema, nonostante avessi ovviamente pagato con carta di credito (rimborso molto tardivo).
    Le do le coordinate del nuovo ordine in modo che lei possa garantire che questa volta non ci siano problemi: ordine OC1004624829 del 09/04/2013
    Il motivo per cui scrivo tutto ciò è semplice: si tratta dello stesso identico cappotto, stessa taglia anche ovviamente, che causò il problema a dicembre. Se mai dovesse accadere un altro problema, sarebbe abbastanza credibile che si tratti di un caso molto strano.
    Rimaniamo a vedere che succede e se i tempi di spedizione dichiarati non siano ancora una volta disattesi per oltre un mese.
    Grazie

  42. Lisa Lambert
    9 aprile 2013 at 1:26 pm

    Buongiorno,

    La ringraziamo per la sua fiducia.

    Il suo caso è stato inoltrato al Servizio Clienti che la contatterà entro 48 ore per telefono o per email.

    Cordialmente

    Lisa Lambert
    Servizio mediazione di Private Outlet

  43. Alessandra
    9 aprile 2013 at 3:14 pm

    per LISA LAMBERT, da oltre 2 mesi sto aspettando il rimborso delle spese di spedizione per della merce che VOI avete mandato della misura sbagliata. Ogni volta che chiedo notizie, mi arriva la vostra solita e ridicola e-mail precompilata, ovvero :
    “la informiamo che il rimborso delle spese di rispedizione avverrà tramite bonifico bancario da effettuarsi a suo favore tramite i riferimenti bancari da lei trasmessi in data 08/03/2013.
    Tenga presente che è necessario un tempo minimo di 7-8 giorni per l’espletamento dello stesso, trattandosi di transazione internazionale, a cui va sommata l’elaborazione da parte della nostra contabilità necessitante anch’essa di qualche giorno o comunque verrà visualizzato nell’estratto conto del mese successivo.

    il mio ordine è l’ OC1004279367
    I 7-8 GIORNI DA VOI MENZIONATI SONO TRASCORSI ORAMAI DA 2 MESI, OLTRE AD AVERE UN SERVIZIO PESSIMO, SIETE ANCHE POCO CREDIBILI. QUANTO ALTRO TEMPO DEVO ASPETTARE? DEVO ADIRE PER VIE LEGALI?Basta prendere in giro i clienti, non ci crede più nessuno!!!

  44. Lisa Lambert
    10 aprile 2013 at 10:28 am

    Gentile Alessandra,

    La sua richiesta é stata trasmessa al nostro Servizio Clienti il 09/04/2013 che sta effettuando le opportune verifiche sul suo ordine. La preghiamo di pazientare, un nostro operatore la contatterà il prima possibile.

    La ringraziamo anticipatamente per la sua pazienza e comprensione.

    Cordialmente,

    Lisa Lambert
    Servizio mediazione di Private Outlet

  45. Alessandra
    10 aprile 2013 at 2:18 pm

    gentile Lisa Lambert,
    spero vivamente che dopo 2 mesi – di agonia!! Questa questione possa concludersi, anche perché ho seguito alla lettera le istruzioni sulla restituzione e non comprendo i motivi per cui a distanza di oltre 2 mesi io non debba avere quanto mi spetta!Grazie

  46. Elisabetta chiara nobile
    24 maggio 2013 at 9:59 am

    buongiorno riporto l’oggetto della mia richiesta

    richiesta n°13 02 17096 per il suo ordine OC1002656458 della vendita Sex Toys .

    tralasciando il fatto che l’ordine NON riguarda sex TOYS bensì un ferro da stiro a caldaia BOOMAN, é da un anno ormai che cercò di far capire alla signora Lea Massari che il ferro non funziona e che contattata la ditta, così come mi avete detto a suo tempo di fare, questa rimanda al venditore private outlet il compito di risolvere la questione, la vostra risposta é sempre stata la seguente

    Gentile Cliente,

    le confermiamo che siamo in attesa di una risposta da parte del fornitore riguardo alle modalità di utilizzo della garanzia. Scusandoci per l’attesa, le confermiamo che la contatteremo appena possibile.

    ATTENZIONE! Rispondendo a questa mail, non modificatene l’oggetto.

    La ringraziamo della sua fiducia.

    Roberta Massari
    Servizio Clienti Italia

    MANDERÒ UNA RACCOMANDAA PER CHIEDERE LA REVOCA DEL MIO ACCOUNT E AGGIUNGO, COME GIÀ SCRITTO, CHE IL PROBLEMA SI POTEVA RISOLVERE IN MILLE MODI MA FARMI ASPETTARE UN ANNO É SICURAMENTE ANTI-COMMERCIALE E CERTAMENTE NON PROFESSIONALE.
    cordiali saluti

  47. 4 luglio 2013 at 4:50 pm

    Buonasera Sig.ra Lisa Lambert,
    le volevo comunicare che ho fatto un primo acquisto con l’ordine OC1005016985 del 26/06/2013 su http://www.privateoutlet.com che da quanto da Voi comunicato il 30 Giugnoera già in spedizione con bartolini tracking n:089011170745607. Peccato che sul sito del corriere non vi è traccia della spedizione, pertanto, vi chiedo di controllare dove è effettivamente finito altrimenti mi troverò costretta a bloccare il pagamento.
    Colgo l’occasione per segnalarle l’odierno acquisto
    Ordine Soldes Eté 2013 n°OC1005080124 la cui spedizione è prevista,a vostro dire per domani/dopodomani (06/07/2013 e il 07/07/2013)al fine di raccomandarle la puntualità degli impegni da Voi presi. Contemporaneamente ho fatto un ulteriore acquisto con Ordine Léa Fashion n°OC2005080124 la cui Spedizione, sempre a Vostro dire, è prevista tra il 12/07/2013 e il 26/07/2013.
    Mi chiedo come mai due ordini effettuati lo stesso giorno abbiano due date di spedizioni così lontane, ammesso -mi permetta- che sia dimostrata la serietà del vostro sito.
    Distinti saluti
    Valentina

  48. 4 luglio 2013 at 5:46 pm

    senza offesa per alcuno e convinto della bontà del lavoro svolto da privateoutlet.com, mi piacerebbe comprendere la motivazione d’acquisto da un eStore del quale non si ha fiducia.
    La ripetizione d’ordine in particolare: capisco l’ansia su un acquisto (ogni merchant sa che potrebbe costare la vendita) ma su 3 ordini??!??

  49. 5 luglio 2013 at 9:01 am

    Gentilissimo Andrea,
    non che mi senta offesa dalla sua osservazione, semplicemente vorrei chiarire che la ripetizione degli ordini è nata da una positiva esperienza degli acquisti on-line da me fatti fino ad oggi.
    Evidenzio che gli stessi sono sempre pervenuti nei tempi di consegna comunicati dagli e-store presso cui mi rifornisco.
    Pertanto la ripetizione dei tre ordini è semplicemente dovuta, oltre alla mia buona fede!!!, al fatto che effettivamente privateoutlet offre prodotti – di buona fattura?!?!?! – a prezzi oltremodo vantaggiosi.
    Un segnale di allarme è scattato nel momento in cui ho visto disattesi gli impegni da Loro assunti, e di conseguenza ho cercato nel web pareri e recensioni sull’e-store in questione…ed eccomi qui. Naturalmente sarà mio dovere diffondere la riscontrata serietà ed efficenza di private outlet laddove il mio allarmismo dovesse essere semplicemente dettato da un’attacco di ansia o meglio se dovessi riscontrare che le opinioni di cui sono venuta a conoscenza risultassero infondate.
    Cordialmente
    Valentina

  50. alina
    7 luglio 2013 at 6:36 pm

    buonasera, ho fatto un primo mio aquisto con l,ordine n°OC1005077551 del 3/07/2013 su http://www.privateoutlet.com e non ho saputo ancora niente riguardo la spedizione
    cordialmente
    alina

  51. Lisa Lambert
    8 luglio 2013 at 9:25 am

    Buongiorno valentina,

    La ringraziamo per la sua fiducia.

    Il suo caso è stato inoltrato al Servizio Clienti che la contatterà entro 48 ore per telefono o per email.

    Cordialmente

    Lisa Lambert
    Servizio mediazione di Private Outlet

  52. Marco Mariani
    15 luglio 2013 at 10:10 pm

    Il mio ordine OC1004950306 doveva arrivare una settimana fa. Ho inviato 3 mail chiedendo dei chiarimenti ma fino ad ora non ho ricevuto nessuna risposta. Questo è il modo con cui fregate i clienti? Adesso mi è chiaro perché avete tante cattive recensioni. Vorrei almeno una risposta per educazione!

  53. Adriano
    22 agosto 2013 at 5:10 pm

    Buongiorno,
    vorrei spezzare una lancia a loro favore. Forse sono stato fortunato, ma la merce mi è arrivata e corrisponde alla descrizione. Certo, il servizio è mediocre: mi è arrivata 10 giorni dopo il termine ultimo da loro indicato ed al momento della spedizione mi è stato fornito un numero di tracking sbagliato (ed il servizio clienti, che mi ha risposto il giorno dopo, non mi ha saputo spiegare come mai), ma alla fine tutto ok. Non ho controllato, come molti segnalano, se i prezzi di listino fossero gonfiati ad hoc per fare apparire lo sconto ancora più forte, ma sono moderatamente soddisfatto. Spero migliorino il servizio, attualmente non c’è la minima competizione contro Privalia & C.

    Adriano

  54. Debora iannelli
    16 ottobre 2013 at 11:24 am

    ordine OC1005189886 ricevuto diverso rispetto a quello ordinato ( quindi errore di private)nel mese di agosto dopo 2 giorni dalla ricezione ordine viene rispedito seguendo le istruzioni inviate via mail.. Spedisco su richiesta del servizio clienti la documentazione relativa alla spedizione .. Passati 3 mesi chiedo notizie al servizio clienti che mi chiede di inviare il traking del pacco celere3 lo invio lo stesso giorno .. Mi dicono che non hanno ricevuto la mail nonostante avessi la notifica di consegna .. Lo rispedisci in molteplici copie… Passato un’altro mese nessuno mi ha risposto nessuno mi ha rimborsato.. Un servizio indecente agosto- fine ottobre per rifare 19 euro!!! Un servizio clienti aggressivo maleducato e incompetente riscontrato nelle telefonate sempre più esasperate!!

  55. Roberto
    16 ottobre 2013 at 2:23 pm

    Salve,

    ho attualmente un ordine segnato come spedito sul mio account, ordine N°OC1005349901 dell’ 13/09/2013, ma non ho ricevuto nessuna email con il numero di tracciatura per il pacco.
    Potrei sapere tale numero del corriere e quando riceverò il rimborso per la merce mancante nello stesso ordine?
    Altra domanda, non sarebbe il caso di addebitare la merce solo e solamente quando la merce è disponibile nei vostri magazzini?
    Oggi ho provato a chiamare al numero di contatto e non c’è stato verso di parlare con un operatore.
    Permettetemi di constatare che i metodi di contatto sono come minimo scarsi per noi utenti, infatti non esiste una email di contanto.
    Per fortuna risponde lei Lisa a chi regolarmente pone delle domande.
    Sperio di avere una risposta veloce, grazie in anticipo.

    Roberto

  56. 20 ottobre 2013 at 3:05 pm

    Buongiorno, anch’io purtroppo sono rimasta vittima di alcune truffe ad opera della Private Outlet. L’ultima risale a circa 3 mesi fa, quando ho aperto il pacco che doveva contenere un cappotto profilato con pelliccia di procione, che in foto era bellissimo e il cui prezzo era estremamente vantaggioso. Mi sono vista recapitare invece in un pacco confezionato malamente un “cencio” che somigliava vagamente all’articolo da me ordinato. Quella che doveva essere una pelliccia di procione in realtà era il pelo di un lupo spelacchiato! Inoltre la taglia non era conforme a quella che avevo indicato: assolutamente troppo piccola! Roba da cineseria da strapazzo. Ho quindi reso l’articolo con tutte le accortezze che mi sono state richieste da Private Outlet ma, nonostante mi si siano consumati i polpastrelli a forza di richiedere indietro i miei soldi, alla data odierna sulla mia carta di credito non risulta alcun accredito. Consiglio a tutti vivamente di tenersi alla larga da questo sito. Comprate da altri siti, soprattutto da PRIVALIA, il migliore in assoluto.
    Maria Vittoria

  57. francesca
    24 ottobre 2013 at 4:12 pm

    Buonasera, ho fatto richiesta di reso di un ordine N°OC1005068785 dell’ 02/07/2013. Alla richiesta di reso del 31/07/2013 per prodotto difettoso mi viene risposto il 21/10/2013!!!! con la proposta che a fronte dei miei 57€ spesi me ne verranno restituiti 49!!! Dalla data di reso ad oggi ho uno storico di scambio email da letteratura! E’ ovvio che mi stiano prendendo in giro ma io rivolgio i miei soldi!!!!

  58. francesca
    28 ottobre 2013 at 10:42 am

    Ed oggi mi rispondono:
    “Da: contact_it@privateoutlet.com
    Data: 28/10/2013 10.25
    A:
    Ogg: In merito alla sua richiesta n°13 10 26362 per il suo ordine OC1005068785 della vendita Gasparetto-Vienty
    Gentile Cliente,
    la informiamo che il rimborso viene calcolato in base al costo dell’articolo al netto delle spese di spedizione.
    La ringraziamo della sua fiducia.
    Roberta Massari
    Servizio Clienti Italia Private Outlet”
    … peccato che mi hanno inviato un prodotto non utilizzabile pertanto mi devono acneh le spese di spedizione.. facciamo due conti dal 02/07/2013 ad oggi quanti giorni sono passati??? LADRI!!!

  59. Lisa Lambert
    29 ottobre 2013 at 10:57 am

    Buongiorno Maria Vittoria,

    Se riscontra un problema con un ordine effettuato su Private Outlet, posso inoltrare il suo caso perché possa essere risolto il prima possibile; a questo proposito mi fornisca il numero d’ordine.

    Cordialmente

    Lisa Lambert
    Servizio mediazione di Private Outlet

  60. Lisa Lambert
    29 ottobre 2013 at 11:11 am

    Buongiorno francesca,

    La ringraziamo per la sua fiducia.

    Il suo caso è stato inoltrato al Servizio Clienti che la contatterà entro 48 ore per telefono o per email.

    Cordialmente

    Lisa Lambert
    Servizio mediazione di Private Outlet

  61. francesca
    30 ottobre 2013 at 11:42 am

    Gentile sigra Lambert,
    la ringrazio per l’attenzione. Le comunico che nella giornata di ieri il servizio clienti mi ha nuovamente inviato una mail in cui mi vien eindicato un rimborso di €49 a fronte dei €57 spesi; forse non sono stata chiara ma io rivoglio i miei €57! Colgo l’occasione per ricordare che dal mio reso del 02/09/2013 sono passati quasi 2 mesi ed ancora non ho ricevuto il rimborso.

  62. 30 ottobre 2013 at 10:22 pm

    Le spese di spedizione trattenute quali sono? Quelle originarie pagate per ricevere il prodotto?

  63. francesca
    31 ottobre 2013 at 9:46 am

    si sono quelle originarie perchè la restituzione è stata a carico loro essendo un prodotto difettoso O_O

  64. 31 ottobre 2013 at 1:19 pm

    Il venditore e’ tenuto al rimborso COMPLETO delle spese sostenute dal cliente all’acquisto, incluso le spese di spedizione.
    La Corte di Giustizia Europea con sentenza del 15 aprile scorso emessa nella causa C-511/08 ha risolto un dubbio interpretativo riguardante la direttiva Europea 97/7/CE trasfusa in Italia nel Codice del Consumo, il merchant, in caso di recesso del consumatore, dovrà provvedere a restituirgli tutte le somme che ha ricevuto: prezzo del bene e spese di consegna. Dovrà, poi, non dimenticarsi di inserire nelle clausole contrattuali l’obbligo a carico esclusivo del consumatore di sostenere le spese di restituzione del bene al mittente in caso di recesso.
    Ulteriori chiarimenti in merito li potrete leggere anche qui:
    http://www.aicel.info/notizie/diritto-recesso-le-spese-di-consegna-devono-essere-rimborsate-623.html

  65. francesca
    31 ottobre 2013 at 4:09 pm

    @Andrea Spedale, grazie per le utili informazioni! Speriamo di risolvere presto senza che debbano passare altri due mesi

  66. Lisa Lambert
    31 ottobre 2013 at 4:12 pm

    Salve Francesca,

    mi scuso per l’errore commesso nell’invio dell’e-mail. Il servizio clienti le ha inviato questo pomeriggio due e-mail dove la informiamo dell’importo corretto che le rimborseremo per l’articolo(57 €) e in cui le vengono chieste alcune informazioni per procedere anche al rimborso delle spese di reso da lei sostenute.

    La invito a rispondere a queste due e-mail in modo da poter inoltrare la richiesta di rimborso alla contabilità.

    Resto ovviamente a sua disposizione per qualsiasi altra domanda o informazione.

    Cordiali saluti,

    Lisa Lambert

  67. francesca
    31 ottobre 2013 at 4:25 pm

    Gentile sigra Lambert,
    la ringrazio per l’attenzione e la comunicazione. Come indicato ahimè già varie volte al servizio clienti chiedo il rimborso della sola spesa per l’acquisto pari ad €57 in quanto per il reso il corriere mi ha permesso di fare un reso a carico del destinatario.
    Vorrei chiederle una ulteriore informazione: i tempi per il rimborso. Grazie di nuovo.

  68. Gisella
    7 novembre 2013 at 1:48 pm

    In data 22 ottobre ho effettuato un acquisto di 52,50 sul sito private outlet. La spedizione era prevista in data 30\10. Vorrei gentilmente sapere se non è di troppo disturbo (dato che il vostro numero di telefono è fasullo e non risponde mai nessuno e lo stesso vale per le mail) che fine ha fatto il mio pacco. Se avete voglia di farmi incazzare ditelo subito così contatto subito la polizia postale e paypal.

    OC3005526214

  69. 7 novembre 2013 at 2:09 pm

    Pur capendo le singole angosce, se non fosse di troppo disturbo, considerato anche che queste pagine non sono preposte alla soluzione dei singoli problemi, vi chiederei di mantenere toni civili evitando epiteti e minacce.

    Ricordo che nessuno è tenuto a rispondervi da queste pagine -il fatto che qualcuno lo faccia è solo dimostrazione di serietà-, che è sempre vostro diritto ricorrere agli organi preposti alla tutela dei vostri interessi o adire alle vie legali così come è diritto degli altri tutelarsi nel caso ravvisino frasi diffamatorie o che comunque mettano in discussione il loro buon nome.

    Quello che scrivete qui rappresenta il vostro parere personale e ne rispondete personalmente

    Grazie

  70. francesca
    7 novembre 2013 at 5:39 pm

    Gentili,
    come commento di incoraggiamento vi informo che oggi 07/11/2013 ho ottenuto il riaccredito della intera cifra spesa con il mio acquisto del 02/07/2013.
    Grazie a tutti per la collaborazione e per la pazienza nel voler ascoltare e rispondere alle mie lamentele.

  71. 14 novembre 2013 at 11:44 am

    Ordine numero : OC1005445616
    Buongiorno, ho sbagliato ad effettuare un ordine e ho fatto una richiesta di reso il 9/11/2013. Ad oggi ( 14/11/2013) non ho ricevuto il suddetto modulo via mail e al call center non risponde mai nessuno, anzi non è proprio disponibile. Nel cartone della merce ricevuta non vi è nessun modulo per il reso
    In data odierna ho reiterato la mia richiesta ma non ho ancora avuto il modulo.
    Grazie
    Federico

  72. chiara
    14 novembre 2013 at 8:10 pm

    Salve,
    ho effettuato un ordine N°OC1005471929 in data 10 ottobre 2013 la cui spedizione doveva essere effettuata non oltre la data del 7 Novembre.L’8 novembre, dopo mio sollecito al servizio clienti mi è stato risposto che il pacco era in preparazione. Non avendo ricevuto altre mail ho inviato altri 2 messaggi (visto che al numero di telefono non risponde MAI nessuno) ma ad oggi, 14 novembre, non ho ancora ricevuto alcuna mail con data di spedizione e codice. Spero di avere presto informazioni e positivi riscontri da lei Lisa, poichè cercando su internet mi pare sia l’unica da cui si possano ottenere risposte serie ed affidabili. gentili saluti
    chiara

  73. 9 dicembre 2013 at 4:09 pm

    Come tanti, anche in attesa del mio ordine oc100561422 già da più di una settimana nn riesco a contattare il servizio clienti…. In verità sono loro a nn rispondere ne al telefono ne via mail…. Vorrei sapere se qualcuno può aiutarmi o se devo perdere soldi e merce perché sono incappato in uno dei molteplici truffatori del web.. Grazie

  74. Lisa Lambert
    10 dicembre 2013 at 9:28 am

    Buongiorno Antonio,

    mi scuso a nome di Private Outlet se ha avuto problemi a contattare il servizio clienti. Purtroppo nel numero d’ordine che ha indicato nel messaggio manca una cifra. Potrebbe per favore comunicarmi il numero esatto in modo da poter trasferire il messaggio ad un operatore e risolvere il suo problema prima possibile?

    La ringrazio e le auguro una buona giornata,

    Lisa Lambert

  75. Fabio Pignataro
    28 dicembre 2013 at 7:59 pm

    Salve a tutti,
    anche io sono vittima di questo sito e-commerce, a differenza di tanti altri che spediscono regolarmente e senza sorprese!
    Ho effettuato diversi acquisti da questo sito, precismante 4 e bene che mi è andata ho atteso più di un mese per avere la merce… ma puntualmente ci ricasco sperando che le cose vadano meglio… macchè!!!
    Effettuo l’ordine OC1005763166 composto da 3 prodotti, caso strano dopo neanche una settimana ecco il pacco!!!! direte perfetto… magari, all’interno solo uno stivale difettato! e dopo 2 giorni mi arriva una mail in cui mi dicono che per motivi non ben precisati gli altri 2 prodotti non potevano essere spediti! la mia domanda nasce spontanea… ma vendono prodotti che non possono vendere????? mah! alchè mi danno un buono con il 20% in più dei prodotti non ricevuti (ahimè ci sono cascato ancora….) e procedo con il reso dello stivale inutilizzabile e lo spedisco all’indirizzo che un certo Domenico mi aveva fornito….
    c/o BRT Torino Orbassano
    ATT: GLOBAL MAIL\PRIVATE OUTLET
    strada 13 interporto SITO Nord
    10040 RIVALTA (TO)
    ITALIA
    chiaramente la spedizione la rendo tracciabile e assicurata. PER FORTUNA! risultato dopo più di una settimana mi imbatto,dopo una attesa interminabile prima di riuscire a prendere la linea, in uno pseudo operatore Custmer Care straniero che conosceva solo la parola italiana “SIGNORE!” che mi dice che il pacco deve arrivare in Francia!!!! ebbene si in FRANCIA!!! e non finisce qui… oggi mi arriva una mail in cui mi viene scritto che dopo un’attenta verifica, il mio pacco non è stato trovato!!! capisco i giorni di festa ma questo e-commerce e miglio a perderlo che a trovarlo sulla propria strada! spero di riuscire a riavere i miei soldi!MAI PIU’ (questa volta è vero!)
    Fabio Pignataro

  76. marcella
    14 gennaio 2014 at 12:11 pm

    Sto cercando di contattare senza alcun esito il servizio clienti per avere notizie in merito all’ordine OC1005887585 che doveva essere spedito entro il 13 gennaio 2014. Gradirei avere notizie, già con spedizioni precedenti ho avuto problemi e spero sinceramente che questa volta l’esito sia diverso.
    Cordiali saluti

  77. Lisa Lambert
    15 gennaio 2014 at 11:19 am

    Buongiorno Marcella,

    ho inoltrato la sua domanda al servizio clienti.

    Un operatore mi ha confermato che ieri è riuscita a mettersi in contatto con loro e ad avere informazioni sul suo ordine.

    Resto in ogni caso a sua disposizione per qualsiasi altra informazione.

    Cordiali saluti,

    Lisa Lambert

  78. vals
    20 gennaio 2014 at 11:19 am

    NON ACQUISTATE ASSOLUTAMENTE SU PRIVATE OUTLET.
    Con private outlet ho avuto esperienza talmente negativa da essere arrivata alle azioni legali. Mi hanno fatto effettuare degli acquisti, la merce risultava ovviamente disponibile, tanto che sul sito potevo seguire le fasi di preparazione del pacco…ma dopo qualche giorno mi hanno comunicato che c’era stato un errore e la merce non era in realtà disponibile! LA COSA GRAVE e che si siano rifiutati di rimborsarmi su conto corrente, mi hanno rimborsato su cash box ossia un conto virtuale, sul quale loro hanno bloccato il mise rimarrà ancorao denaro e mi hanno vincolato ad utilizzarlo entro un anno, altrimenti lo perdo! IN REALTÀ però mi è impossibile sfruttare il buono, poiché per tre volte consecutive ho provato ad acquistare, ed ogni volta si ripete la stessa storia, prima pago, poi mi dicono che la merce non è disponibile. Nel frattempo l’anno sta passando ed io avrò perso i miei soldi!!
    Potevo capire se mi avesero rimborsato su cash box l’importo di un “rsso” effettuato da me volontariamente, ma non riesco a capacitarmi che un’azienda in torto marcio, che commete lerrore di vendermi mrce non disponibile, poi pretenda anche il diritto di trattarmi male!! Allora devo pensare per forza che ci sia del marcio sotto, devo pensare che l’azienda finga di trovarsi di frore ad un imprevist, perché così intanto ha prelevato soldi dal mio conto e li ha assicurati nelle sue casse, poi mi illude che possa utilizzarli, ma in realtà ala fine nin mi manda mai nulla di ciò che acquisto!
    Quel che infine delinea nettamente ed inequivocabilmente la malafede dell’azienda sono la scortesia e l’assoluta chiusura da parte del servizio clienti. Addirittura, e qui davvero si sono superati i limiti dell, inverosimile, quando ho chiesto di parlae con un responsabile, mi è stato risposto che avrei potuto comunicare solo ed esclusivamente in francese, altrimenti mi sarei dovuta accotentare dell’operatoredel call center. Ho ancora in attivo il ricorso tramite PayPal, che da mesi si rinnova, e riapre, adesso è l’ultima possibilità di rimborsarmi i miei 53, 73 euro, porterò avanti la già

  79. vals
    20 gennaio 2014 at 11:21 am

    la già intrapresa via giuridica.
    Sono davvero sconcertata, mi si perdoni il termine, dalla possibilità che nel nostro paese si lascino impunite azioni del genere

  80. Lisa Lambert
    13 febbraio 2014 at 10:08 am

    Buongiorno vals,

    leggendo il commento scritto qui, immagino che Lei sia la stessa persona con la quale ho scambiato alcuni messaggi su un altro forum qualche giorno fa.

    Per rispondere anche qui alle Sue rimostranze e rendere chiaro il sistema dell’azienda a tutti quelli che leggeranno il Suo commento, ribadisco che Private Outlet non obbliga nessuno ad un rimborso in Cash Box ma fa una proposta al cliente, offrendo cosi un rimborso con una maggiorazione del 20% da poter spendere sul nostro sito Web.

    Tuttavia se Lei compra un articolo con il suo credito Cash Box, il rimborso è effettuato utilizzando lo stesso metodo di pagamento. Il concetto alla base della Cash Box è più o meno quello di un buono d’acquisto in un negozio. Se lo fa (per un regalo ad esempio), lo deve spendere per acquistare un articolo ma il negozio non Le restituirà i soldi in cambio del buono.
    La validità per utilizzare il credito Cash Box è effettivamente di un anno ma, nel momento in cui si utilizza il credito per fare un acquisto e sfortunatamente la merce non risulta disponibile (come nel suo caso), l’anno di validità del credito si rinnova e riparte dal momento in cui il rimborso per l’ordine non spedito è effettuato.

    Gli operatori del servizio clienti non Le hanno mentito dicendo che i responsabili presenti parlano solo francese(come sa Private Outlet è un’azienda basata in Francia anche se spedisce in diversi Paesi europei). Io ho provato più volte a chiamarLa al numero di telefono che ha indicato nei Suoi dati personali ma purtroppo non sono riuscita a contattarLa. Come Le ho scritto già sull’altro forum, se può fornirmi un numero di telefono dove è raggiungibile durante la giornata, La contatterò personalmente per cercare di chiarire e trovare una soluzione al problema. Se desidera può scrivermi all’indirizzo e-mail mediation@privateoutlet.com.

    Cordiali saluti,

    Lisa Lambert

  81. Valentina Ferrari
    14 febbraio 2014 at 9:42 am

    Salve,
    anche io come altri utenti ho inoltrato una richiesta di recesso per un prodotto ricevuto diverso da quello ordinato. Mi è stato risposto che dovevo fare la richiesta entro 3 giorni e mi sembra assurdo, visto e considerato che l’errore è stato di Private Outlet, su un ordine – tra l’altro – che dava come consenga in 48 ore e che mi è arrivato dopo 20 giorni, a seguito di diversi miei solleciti. Chiaramente non comprerò più da questo sito, che evidentemente non fa della logistica e del servizio post-vendita il suo punto di forza.

  82. Lisa Lambert
    14 febbraio 2014 at 10:48 am

    Buongiorno Valentina,

    mi dispiace che abbia avuto questo problema. Effettivamente per un ordine non conforme i tempi per segnalarci il problema è di 3 giorni lavorativi, pero’ questo non significa che la domanda di reso viene rifiutata.

    Potrebbe per favore darmi il suo numero d’ordine affinché verifichi con il servizio clienti il suo caso?

    Cordiali saluti,

    Lisa Lambert,
    Mediatrice Private Outlet

  83. Valentina Ferrari
    14 febbraio 2014 at 11:17 am

    certamente: [2088208611082829868] OC1006038425
    Dalla mail di risposta non si capisce se il reso è rifiutato o meno.
    Si capisce che in ogni caso la spedizione è a mio carico…

  84. 14 febbraio 2014 at 11:23 am

    Effettivamente per un ordine non conforme i tempi per segnalarci il problema è di 3 giorni lavorativi,

    A mio avviso, la limitazione a 3 giorni non è corretta perché comunque contraria alla disposizione circa il Diritto di Recesso che prevede minimo 10 giorni (da giugno 2014 saranno 14 giorni) per il ripensamento.

  85. Lisa Lambert
    14 febbraio 2014 at 11:48 am

    Salve Andrea,

    come abbiamo scritto nelle condizioni generali di vendita del nostro sito, il cliente ha 3 giorni per segnalarci la non conformità, in caso contrario gli articoli saranno considerati conformi e accettati dal cliente.

    Tuttavia il cliente ha a disposizione 30 giorni di tempo per far valere il diritto di recesso. E’ per questo motivo che ho scritto alla Sign.ra Valentina che la domanda di reso viene comunque accettata. La differenza è che, se la richiesta è fatta oltre il termine indicato, le spese di reso saranno a carico del cliente.

    Per qualsiasi chiarimento, rimango a disposizione.

    Cordialmente,

    Lisa Lambert

  86. 14 febbraio 2014 at 2:16 pm

    Perfetto. Adesso è chiaro.
    Nel caso di ordine non conforme e segnalato entro 3 giorni dal cliente, provvedete al ritiro senza addebitare alcun costo per la restituzione e per la nuova spedizione del prodotto conforme.
    In caso di recesso, come previsto dalla normativa, rimborserete solo le spese di trasporto originarie mentre quelle di reso rimarranno a carico del cliente

  87. Valentina Ferrari
    14 febbraio 2014 at 2:37 pm

    rimane il fatto, però, che a fronte di un ritardo di 20 giorni nella consegna, io – come cliente – ho solo 3 giorni per comunicare la non conformità e ricevere un rimborso anche delle spese.
    Sarà anche legale, ma di certo non è un buon servizio…

  88. vallens2
    14 febbraio 2014 at 7:16 pm

    Gentilissima Signora Lisa Lambert,
    Mi fa molto piacere ritrovarla qui, e mi farebbe altrettanto piacere capire per qualec motivo sia sparita dai forum di alfeminile.com!!
    Si ricorda di me? Si era pubblicamente imoegnata a far provvedere al rimbirso dei miei ordini per mettere fine all’incresciosa siuazione creata dai suoi collaboratori!
    Bene, il risuktato è stato che all’indomani del suo impegno PUBBLICO, Lei è sparita dal blog, nessuno dei suoi collaboratori si degna di rispondere, la mia cash box è stata azzerata, ma non è corrisposto il rimborso su conto coreente!
    Allora le chiedo una volta per tutte, e con chiarezza, perché con la fama che vi precede, non hanno senso i giochi di parole:
    Intende far procedere al rimborso del mio credito o devo ormai considerare definitivamente rubati questi soldi? Posso fidarmi della sua parola, o devo aspettarmi che sparisca anhe da qui?
    Le ricordo il numero di ordine
    OC1005818374
    OC2005818374
    OC1005777040
    Le ricordo brvemente anche il mio caso, dopo aver effettuato l’ordine, richiedendo notizie dello stesso, mi fu comunicato che la merce da me pagata non era disponibile, e mi fu automaticamente rimborsato l’ordine su conto virtuale cash box, con opposizione feroce e tenaca alla possibilità di riaccreditarmeli sullo stesso conto corrente dal quale li avete prelevati.
    Quei soldi sono i miei e non intendo per nessun motivo lasciarli nelle vostre casse, ne tantomeno intendo avere ancora a che fare con private outlet, dunque sono a chiederLe:riusciamo a chiudere bonariamente questa questione con la conversione dei crediti cashbox in credito reale, o è necessario procedere con l’intervento delle autorità di competenza?
    Premetto che la polizia postale e la guardia di finanza sono già al corrente di ogni precorso, ciò che manca è la formalizzazione dela denuncia, atto che francamentemi rispiarmerei poiché reputo di avervi dedicato fin troppo tempo,
    In attesa di suoi riscontri,
    E con l’augurio che non scompaia anche da questo blog
    Distinti saluti

  89. vallens2
    23 febbraio 2014 at 11:40 pm

    gentilissima signora Lambert
    Continuo a rincorrerla su tutti i blog,
    Ovunque Lei mi risponde impegnandosi a far risolvere la mia questione, ma nella realtà, lontani dalla visibilità dei blog, la sua parola e il suo impegno si sciolgono come neve al sole e private outlet coninua a comportarsi come sempre…addirittura i suoi collaboratori mi hanno richiesto il numero per p8termimcotattarr
    Glielo chiedo una volta per tutte

  90. vallens2
    23 febbraio 2014 at 11:55 pm

    Dicevo sinora Lambert,
    Glielo chiedo una volta per tutte, ed è l’ultima occasione che do a private outlet di riscattarsi: intendete risolvere la mia situazione e rimborsarmi i MIEI soldi si o no?
    La prego signora di rispondermi pubblicamente encob la massima serietà, personalmente non ho piu voglia di giocare, e a maggior ragione adesso chr, come preannuciatovi, causa decorrenaa dei termini, ho dovuto interpellare l’autorità giudiziaria.
    La rabbia dei precedenti post, lascia ormai il posto ad una profonda mortificazione, glielo dico sinceramente. ..di fronte ad un errore palesemente vostro, di frote alla mia disponibilità a concedervi il beneficio del dubbio e a risolvere la questione bonariamente, avete risposto con il silenzio superbo di chi non nutre nessun rispetto per il cliente.
    Mi auguro con tutto il cuore che la vostra azienda possa chiudere al più presto, e ribadisco, non lo dico con rabbia, ma con sincero dispiacere, perché vi siete dimostrati gente senza scrupoli, che approfitta del periodo di crisi e della necessità della gente di risparmiare..
    Crede che sia gente ricca ad acquistare da voi? No signora, è povera gente che stenta a sopravvivere.
    Visto che non intendete restituirmi la somma indebitamente prosciugata dal mio conto, chiedo almeno a lei di provare un briciolo di vergogna e rispondere pubblicamente, Me lo deve signora, LO DEVE A ME E A TUTTI GLI ALTRI CLIENTI.

    SIGNORA, MI RIMBORSERETE SI O NO?
    I SUOI COLLABORATORI MI CHIAMERANNO, SI O NO?
    Inutile sottolinearle che un ulteriore silenzio da parte sua potra solo aggravare la vostra posizione

  91. Lisa Lambert
    24 febbraio 2014 at 12:36 pm

    Buongiorno Vallens2,

    innanzitutto tengo a precisare che non sono sparita dal forum alfemminile. Nelle ultime settimane ho risposto ad altri clienti e l’ho invitata a indicarmi un numero di telefono dove poterla raggiungere durante la giornata, visto che pur avendo provato più volte a contattarla al numero che il servizio clienti ha a disposizione, non ho ricevuto risposta.

    Evito di ripetere quello che Le ho precedentemente scritto più volte nei diversi forum per ribadire che Private Outlet non ha rubato i suoi soldi e che è stata una sua scelta il rimborso accreditato sulla Cash Box (le ho spiegato qui il principio che sta alla base).

    Vorrei evitare di trattare il suo caso su questa pagina sia per questioni di privacy sia perché questo forum non è stato creato per rimpiazzare il servizio clienti della nostra azienda.

    La invito quindi nuovamente ad indicarmi un numero di telefono all’indirizzo mediation@privateoutlet.com.

    Non appena riceverò la sua e-mail la contatterò’ personalmente.

    Cordiali saluti,

    Lisa Lambert

  92. vallens2
    25 febbraio 2014 at 12:16 am

    Gentile signora lambert,
    Io preferisco che il mio caso venga trattato qui, pubblicamente, perché é facile dire “lo trattiamo in privato” e poi in privato sparire.
    Detto questo procedo per punti:
    Io intanto non mi stanco di ripetere che non ho mai scelto di avere un rimborso cash box, mi è stato comunicato ad atto già avvenuto. Ho accettato di utilizzare il credito cash box per quieto viverr, ma ne ho riscontrato l’impossibilità dopo che per tre ordini consecutivi si sono verificati gli strssi problemi.
    Punto secondo: il suo customere care jinha richiesto un numero di telefono, lho fornito, è il mio unico numero, l’unico in mio possesso, e lo stesso al quale mi contattano tutti senza alcun problema…il problema invece sta nel fatto che dopo averlo comunicato e aver anche suggerito di aggiungere il prefisso nazionale 0039 è seguito il silenzio più totale…se davvero lei o i suoi collaboratori aveste provato a contattarmi telefonicamente senza successo, sicuramente avreste provveduto ad ottemperare con una mail.
    Punto terzo:se anche io vi avessi autorizzati a rimborsarmi tramite cash box,esiste per le leggi italiane qualcosa che si chiama diritto di ripensamento, da me esercitato entro 24 ore, ma da voi negatomi…ragion per cui, ho validi motivi oer ritenere rubati i soldi di MIA proprietà che continuate a trattenere nelle vostee casse!
    PUNTO QUARTO MA PIU IMPORTANTE DI TUTTI:
    se anche voi aveste tutte le ragioni del mondo ed io tutti i torti…mi spiega signora lambert che vantaggio possa trarre private outlet ad avere 53 euro nele proprie casse, ma una cliente inviperita, attiva h24 contro di voi su tutti i blog?
    Un’azienda seria non è quella che cerxa la soddisfazione del client??
    Ecco Signora, domanda e risposta servitele insieme:è nella tenacia con cui vi opponete a rimborsarmi su conto corrente che si configura tutta la malafede dei vostri gesti: vi dimostrate un azienda interessata ad “accattonare” spiccioli, non a crescere. ..vi dimostrate un’azienda sorda al malcontento dei clienti, quindi già proiettata al fallimento.
    Se aveste avito idea di crescere, non avrete esitato un solo istante prima di rendermi soddisfatta e rimborsarmi.
    Ci sono fatti he parlano oltre le parole signora lambert e finché continuerete a trattenere i miei soldi, io non mi fermerò. ..non é una minaccia, ma solo il desiderio che nessun altro venga derubato come me.
    ME LI RESTITUITE I MIEI SOLDI SIGNORA, O DOVREMO TERGIVERSARE ANCORA A LUNGO CON RISPOSTE DI CIRCOSTANZA, E PROMESSE A CONTATTI PRIVATI CHE NON AVVERRANO MAI?!!
    LA PREGO DI RISPONDERMI PUBBLICAMENTE

  93. francesca
    20 maggio 2014 at 8:54 am

    Salve signora Lambert
    Le scrivo in merito al mio ordine n° OC1006263314 del quale sto aspettando il rimborso perché Voi stessi annullato dopo due mesi di attesa.
    Compro spesso su vari siti e non mi è mai capitata una simile situazione. L’ordine di cui parlo é dtato effettuato nel mese di febbraio.
    Spero di avere una risposta professionale ma soprattutto concreta.
    Grazie

  94. Lisa Lambert
    21 maggio 2014 at 11:57 am

    Buongiorno Francesca,

    innanzitutto mi scuso a nome dell’azienda per questo incidente.

    Verifichero’ immediatamente con i miei colleghi del servizio clienti e la contatteremo prima possibile.

    Cordiali saluti,

    Lisa Lambert

  95. 21 maggio 2014 at 6:23 pm

    gentili signori, pochi giorni fa ho letto delle recensioni riguardanti il sito private outlet. Probabilmente se le avessi lette prima mi sarei perso un eccellente acquisto di pantaloni da uomo BENDORFF, olandesi e paragonabili alla qualità degli AVIREX che abitualmente acquisto. La mia esperienza con PRIVATE OUTLET è stata del tutto POSITIVA, tanto da farmi acquistare, in due volte, ben 6 pantaloni dello stesso modello in diversi colori. Costano 11 Euro e ne valgono 100. Oltretutto sono arrivati in tre giuorni lavorativi e il costo di spedizione è stato notevolmente più basso della media. Mi viene il dubbio che a qualcuno convenga discreditare concorrenti forti e capaci di offrire AFFARI REALI, dunque dal mio punto di vista VIVA PRIVATE OUTLET! Ce ne vorrebbero molti, di siti così convenienti e organizzati. Grazie, Amedeo de Biase Madia. P.S. se a qualcuno interessa avere ulteriori informazioni il mio indirizzo è amedeodebiase@yahoo.it

  96. Lisa Lambert
    22 maggio 2014 at 11:27 am

    Salve Amedeo,

    intervengo brevemente per ringraziarla a nome di tutta l’azienda per la sua fiducia e il suo commento.

    Per noi è molto importante che i clienti soddisfatti condividano la loro esperienza positiva!

    Le auguro una buona giornata.

    Cordiali saluti da Parigi,

    Lisa Lambert

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *